Il mesi-avversario

Cari uomini, vi siete scordati il vostro mesiversario. Lo so. Pensavate che bastasse annotare sul calendario del cellulare la data dell’anniversario e uacciuariuari era fatta. E invece no. Per correttezza è bene precisare che non è una cosa che interessa proprio a tutte, però per molte donne è importante benedire anche i singoli mesi d’amore. Non chiedetemi perchè. Nessuno sa nemmeno perché sia esistita una canzone come “Dragostea Din Tei”, eppure c’è. Comunque, oramai la vostra lei vi ha mandato al diavolo in lacrime e vi ha detto di non CERCARLA MAI PIÙ, che per lei SIETE MORTI e che dovete DIMENTICARLA per sempre. ATTENZIONE, nelle primissime 24 ore dovete assolutamente:

1) CERCARLA come il cagnolino Bum Bum cercava la sua dolce mamma.
2)FARVI VIVISSIMI, meglio se con la complicità delle tenebre: trasuderete disperazione di cui lei si alimenta in quella notte di luna piena, in cui fissa il suo cellulare in attesa di una vostra mossa sbagliata.
3) RICORDARVI dettagli fuffolosi che pure lei ha rimosso. Ad esempio, che si era dolcemente sporcata di gelato al gusto Galak quando siete saliti la prima volta sulla nave pirata.
Ricordate: vivisezionando maniacalmente tutto quello che voi NON FARETE, lei poi deciderà cosa ne FARÀ di voi (e la sua migliore amica nel frattempo le avrà suggerito di lasciarvi già 7 volte).

No consigli da mammà.

No sbronze pro-oblio/coraggio/”Massssidddai!”.

No rules.

No TAV.

(forza, potete farcela!)

Image: stocksnap.io

Cosa ne pensi?