Il tuo compleanno

10 Giu 2019 | Amori Contemporanei

Mancano pochi giorni al tuo compleanno ed è la prima volta che lo festeggeremo assieme.
Mi accorgo di essere con l’acqua alla gola e forse ho pure il latte alle ginocchia. So di avere questa questione in sospeso con te. Con noi. Allora mi mordo le labbra, così i miei denti diventano più duri e nervosi di me. Sulla bocca ho pure qualche pellicina ribelle che punge l’esterno del mondo. Lo so, probabilmente sto esagerando. Ma in cuor mio sto cercando una scusa, o forse più di una. Sia chiaro, non perché io non ti ami abbastanza da donarti qualcosa. Sarebbe riduttivo. Ma nonostante il mio sentimento, non so rinchiudere il desiderio che provo per te in una scatola col fiocco rosso. Temo pertanto di vincere il titolo di insensibile della coppia e che tu pensi che io non ti ami per bene. Come si deve, insomma.
Eppure nel calendario della nostra relazione è arrivato prima il tuo genetliaco e penso che da come lo affronteremo calibrerai il tuo amore per me. Come si fa ad essere così scemi? Eppure io sono così. Scema e innamorata.
E non so cosa regalarti, perché sei tu il dono che accompagna qualsiasi compleanno, anche quando il compleanno non c’è.

Immagine: Pixabay

0 Comments

E tu cosa ne pensi?

Potresti Amare Anche Questi

AMIAMOCI A 40 ANNI

AMIAMOCI A 40 ANNI

TEMPO DI LETTURA: 3 MINUTI E allora amiamoci, in questi nostri 40 anni e rotti. Noi che non siamo più ragazzi ma nemmeno veri adulti come lo erano i nostri genitori in quella foto al mare nell’82. Noi che abbiamo dentro frasi masticate da relazioni finite sempre...

Odiarsi in quarantena

Odiarsi in quarantena

Se l’è preso. Fabrizio ha flirtato con il COVID-19 per settimane e alla fine questo qui gli ha concesso un’uscita. Che poi alla fine più che un’uscita è stata un’entrata. Sì, ma in casa nostra. Blindato lui, blindata io. Quindici giorni in isolamento domestico e io...

La torre più alta

La torre più alta

Un giorno la principessa si trovò rinchiusa nella torre più alta del castello. Fuori c’era un drago che non la lasciava uscire. Il drago era fuggito dai festeggiamenti del Capodanno cinese e per questo pure gli orientali lo temevano. Nessuno nel regno della...

Pin It on Pinterest

Share This